CERCA

Crostata Ricotta e Visciole

La crostata con ricotta e visciole è un dolce molto delicato e fresco, ideale per le stagioni estive ma che è possibile preparare in qualsiasi periodo dell’anno. Gli ingredienti sono facili da reperire, questo vi permetterà di ottenere un gustoso dolce senza perdere troppo tempo in cucina.

Preparazione

Per la preparazione del dolce ricotta e visciole, cominciate dalla realizzazione della pasta frolla: mettete la farina dentro una ciotola e mescolatela insieme a 2 uova, al burro tagliato in piccoli pezzettini e a 50 gr di zucchero.
Continuate a mescolare fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati, dopodiché mettete in frigo per circa 30 minuti.
Occupatevi adesso della preparazione della crema di ricotta: prendete la ricotta fresca Vallelata, scolatela e mettetela in una terrina insieme all’albume dell’uovo, a 120 gr di zucchero semolato, alla vaniglia e alla scorza di limone. Mescolate gli ingredienti fino a quando non otterrete una cremina.
Lavorate adesso le visciole snocciolandole.
Prendete un pentolino e fate riscaldare le visciole con un po’ di zucchero a fiamma bassa per circa 10 minuti. Quando saranno cotte riducetele in purea con una forchetta o con un mixer.
Prendete adesso l’impasto di pasta frolla dal frigo e mettetelo in una teglia da forno fino a ricoprire il fondo e i bordi. Versate, in ordine, prima la crema di ricotta lavorata e poi la purea di visciole, livellandola ogni volta con un coltello.
Richiudete la crostata con l’impasto restante e infornate a 180° per 40 minuti.
Lasciate raffreddare per almeno 3 ore e aggiungete infine un po’ di zucchero a velo.
Servite la crostata ricotta e visciole tiepida.

Se vi avanza della purea di visciole potete anche usarla al posto dello zucchero a velo per rendere ancora più buona la crostata.

Icon
Portata:
Icon
DIFFICOLTà:
Star Star Star